Logo Modellismo per Tutti
AereoplanoAereo 2Aereo 3

File del SeaBird per Rhinoceros

Qui sono reperibili i miei file in formato .3dm di Rhinoceros



FILE ACCESSORI per il corso su come usare i CAD 3D nel Modellismo Navale

In seguito a numerose sollecitazioni da parte di modellisti che vorrebbero seguire al meglio il corso sul CAD 3D e Modellismo Navale mi sono infine deciso a pubblicare i miei file sviluppati durante la stesura del corso. Non sono assolutamente indispensabili per poter seguire il corso ma indubbiamente sono una importante risorsa di alto valore didattico.

Per poter scaricare i file è richiesto un piccolissimo impegno economico, appena 3 euro, considerando che quello che acquisterete ha un valore commerciale notevolmente superirore e vi consentirà di risparmiare tempo e fatica.

Il file contiene i piani del SeaBird in formato .3dm di Rhinoceros, nelle due versioni per Rhino4 e Rhino5.

Sono naturalmente comprese le 8 ordinate e i pezzi della chiglia che consentono di ritagliare su compensato, o addirittura su macchine CNC per chi ne può disporre, le varie parti dello scafo.
Disponendo del progetto in CAD 3D sarà possibile anche fare modifiche personalizzate o scalare le dimensioni del modello, per ottenere facilmente un modellino di piccole dimensioni da usare come semplice soprammobile statico o realizzarlo in dimensioni maggiori per adattarlo a proprie necessità modellistiche.

Il costo è di soli 3 euro pagabili con PayPal! Il dowload è immediato.

Per chi scopre solo ora questa opportunità offerta dai CAD 3D, di cosa si tratta in breve?

Già da alcuni anni ho pubblicato in rete un corso, scaricabile gratuitamente da questo sito e anche da altre fonti su internet, su come fare per riprodurre su cad elettronico un modello di nave o motoscafo partendo da piani cartacei in proprio possesso. Questo tipo di procedimento può differire totalmente da chi invece intende realizzare un modello di fantasia partendo da zero.

Il corso è suddiviso in 12 capitoli che partono dagli elementi di base fino ad arrivare alle funzioni necessarie per costruire il modellino in compensato o altro legno. E' imperniato sul cad 3d Rhinoceros ma i concetti sono comuni ad una varietà di programmi diversi, anche se alla fine ho scelto Rhinoceros, ma da qualche parte bisogna pur cominciare!

Ma è proprio necessario passare i piani cartacei attraverso un cad? Non si possono già utilizzare così come sono?

Questo è proprio l'argomento del primo capitolo e sono sicuro che le problematiche affrontate sono anche parte del vostro bagaglio di esperienza come modellisti navali! L'unica soluzione possibile è quella che ho illustrato nel corso. I procedimenti possono variare da caso a caso e da software a software ma la strada è una sola: imparare ad usare un CAD 3D, specialmente se avete intenzione di utilizzare in seguito una macchina CNC o una stampante 3D per realizzare le vostre idee!

Non vi resta che dare un'occhiata alle pagine del corso (leggibile online in formato html su questa pagina o scaricabile gratuitamente in pdf da quest'atra pagina, come preferite) e se l'argomento vi attrae sono certo che apprezzerete anche la possibilità di poter disporre in aggiunta, con soli 3 euro di spesa, anche dei file in formato .3dm tipici di Rhinoceros che ho sviluppato passo dopo passo durante la stesura del corso.

Contenuto del file SeaBird per Rhinoceros
Questa schermata mostra il contenuto del file SeaBerd_File_Rhinoceros.zip. Notare i particolari della chiglia (in blu), delle ordinate (in verde), i particolari di rinforzo della chiglia e i numerosi livelli di Rhino che compongono il progetto finito. Cliccate sull'immagine per ingrandire e vedere meglio i dettagli.
Alcuni dei momenti salienti trattati nel corso da cui sono stati sviluppati i vari passaggi riportati nel file che riceverete. Si inizia da piani di costruzione originali.
Piani cartacei originale del motoscafo SeaBird
Piani originali cartacei del motoscafo SeaBird. (Per gentile concessione della Aeropiccola - Torino)
Si ricostruiscono in 3D le curve di bordo e le ordinate.

Curve di bordo e ordinate dopo la ricostruzione in 3d.
Curve di bordo e ordinate dopo la ricostruzione in 3d relativa a metà scafo. L'altra metà è identica.



Infine, questo è l'andamento delle superfici del modello da cui si possono derivare tutti i componenti dello scheletro per la realizzazione pratica in lgno compensato, con taglio CNC (se l'avete disponibile) o a mano con un semplice traforo se non potete fare diversamente.

Dalle curve di bordo si ricavano poi tutte le superfici dello scafo.

Scafo completo di abitacoli
Tutte le superfici dello scafo sono state ricostruite. Ora possiamo ricavare i pezzi dello scheletro da ritagliare in compensato, con macchine CNC o diversamente con traforo a mano come ai vecchi tempi.



Ecco come si presentano le varie parti da ritagliare in legno. La struttura interna si ricava sempre con il CAD 3d. In questo modo tutti i pezzi seguiranno perfettamente le curve dello scafo e si incastreranno con una precisione che non è ottenible ritagliando i pezzi come sono riportati anche sui migliori piani cartacei!

Struttura interna parziale dello scafo come riportata negli schemi 3D:

Ordinate e chiglia del SeaBird
Ecco infine le varie parti dello scheletro interno. Disponendo dei piani in 3D, potrete variare anche il numero delle ordinate, se volete, o aggiungere e togliere particolari a vostra discrezione.

Non dimentichiamo che un'altro vantaggio importantissimo che è disponibile usando un cad 3d è la possibilità di scalare il modello alle dimensioni preferite!

Il costo è di soli 3 euro pagabili con PayPal.

Cliccare sul link qui sotto per effettuare il pagamento di 3 euro con PayPal ed effettuare subito il dowload del file.

Per chi non disponesse ancora del corso gratuito sull'uso del Cad 3D nel Modellismo Navale ricordiamo che è possibile scaricarlo dal seguente link:

Corso gratutito sul Cad 3D in Modellismo Navale

Area Aggiornamenti